La CIA

Later English version

E' stato calcolato che il consumo illegale di droghe negli Stati Uniti dalla fine degli anni '80 è arrivato ad un giro finanziario di 110 miliardi di dollari ogni anno. — Modern Times, p.782.

Poichè (molte) droghe sono illegali, c'è grande profitto nel trafficarle e nel fornirle a chi le vuole o a chi ne ha bisogno. La legalizzazione potrebbe eliminare questi enormi profitti realizzati sul proibizionismo, nello stesso tempo sarebbe possibile realizzare un contesto nel quale l'educazione riguardo alle droghe sarebbe non solo rispettabile, ma sarebbe un obbligo sociale. Nel frattempo la cosiddetta Drug War non fa altro che arrestare qualche spacciatore e mantiene alti i profitti dei grandi trafficanti. Ma chi sono questi trafficanti?

Ho chiesto a Dennis [Dennis Dayle, ex capo della DEA Centac; la DEA è l'agenzia antidroga USA], "Sottoscriveresti questa dichiarazione se fosse fatta ai cittadini degli Stati Uniti? 'Organizzazioni criminali di enorme potenza controllano molti stati, ed in una certa misura controllano il mondo e controllano le nostre vite. Il tuo [U.S.] governo in qualche modo le sostiene e ti sta nascondendo questa cosa.'"

" Io lo so che tutto questo è vero. Che non è una congettura. La mia lunga esperienza di vita mi dice che è così. E che ci sono grandi quantità di prove convincenti. Ma credo anche che ciò che hai detto non si possa diffondere nella realtà. Si potrebbe veramente contenere il traffico di droga con l'immobilizzazione dei pochi cartelli che realmente lo controllano. Ma deve essere una decisione consapevole, basata sui fatti, non sulla propaganda, deve essere un lavoro alla base della comunità del mondo che deve capire che il traffico di droga non può più essere tollerato." -- The Underground Empire, p.1161.

Dai tempi della guerra del Vietnam la CIA è stata alla testa del traffico di eroina. Quando l'amministrazione Reagan doveva finanziare la sua guerra al Nicaragua la CIA ha applicato ciò che aveva imparato in Vietnam ed ha importato grandi quantità di cocaina dall'America Latina per venderle alla Mafia, e ne ha usto i profitti per finanziare le sue "azioni coperte", attività così contrarie ai valori professati esteriormente dall'America che debbono essere nascoste a tutti i costi alla popolazione degli USA.

Altre informazioni riguardo alla CIA sono disponibili anche in altri media (vedi Audiocassette, Video, CD-ROM, Libri ed articoli), ma i media ufficiali ignorano deliberatamente questo tipo di informazione, e come molti dicono "se non è in TV per molti americani non è vero. Ma tutto ciò è vero, e ci coinvolge tutti.


Original Italian page at
http://www.tmcrew.org/csa/l38/wwi/cia/cia_it.html


Link ad ulteriori documenti riguardanti la CIA

Audiocassette, Video, CD-ROM, Libri e Articoli
La Guerra alla Droga Serendipity Home Page